Metàfora

colla

Metaforicamente nessuna metà subisce una metamorfosi poiché a nessuna di queste metà capiterà mai di ricongiungersi con l’altra, diventata oramai meta di un’altra metà.

Forse, però, può succedere che una metà sia così disperatamente metallica che abbia la fortuna di ritrovare l’altro polo della calamita. La superficie fredda del frigo diventerà la meta della loro metempsicosi e non sentiranno più il peso della frattura.

La metàfora dell’amore, giocatori di rugby che non devono correre da un’ala all’altra per segnare il punto sul tabellone: ovunque conficcheranno l’ovale per terra, saranno sempre certi di fare meta.
Metàfora dell’amore.

colla

Annunci